CNU

Campionati Nazionali Universitari

Campionati Nazionali Universitari 2019: il Cus Pisa conquista 6 medaglie

Pisa, 28 maggio 2019. Il Cus Pisa fa il pieno di medaglie ai Campionati nazionali universitari 2019. Negli impianti sportivi de L’Aquila, gli atleti del Centro universitario sportivo pisano si sono messi in mostra conquistando ben sei medaglie, di cui tre d’oro. Gradino più alto del podio per Francesca Boccia, che nel salto con l’asta conquista la medaglia d’oro con 3,95 metri. Nell’atletica, ottimi piazzamenti per Elisa Naldi (quinta nel salto in lungo) ed Erica Marchetti (quarta nel salto in alto), Alessio Ristori, quinto nella 3.000 siepi, e Nicolò Bellini, settimo posto nella 400 metri ad ostacoli. Quinto posto per gli atleti del Cus Pisa nella staffetta 4x100 maschile. Nella lotta, medaglia d’oro per Francesco Gaddini (categoria 70 chili), due ottimi piazzamenti nella categoria 80 chili con Luca Lischi (quinto) e Riccardo De Sio (ottavo) e un quinto posto nella categoria 90 chili con Alessandro Basile. Altre quattro medaglie arrivano nel taekwondo con Marco Bonanni che conquista il gradino più alto del podio nel combattimento (categoria -58 chili verdi/blu). Medaglia di bronzo per Egidio Morelli nel combattimento (categoria +80 chili verdi/blu), un argento (categoria terza forma) e un bronzo nel combattimento (categoria -57 chili verdi/blu) conquistati da Eugenia Chauvie. Il Cus Pisa conquista inoltre altri quattro piazzamenti al quinto posto in varie categorie. Negli sport a squadre, da segnalare il quinto posto ottenuto dalla rappresentativa pisana di basket e il nono piazzamento della squadra di pallavolo maschile. Per evidenziare il successo conseguito ai Campionati nazionali universitari 2019, l'Università di Pisa ha deciso di premiare gli atleti medagliati consegnando una pergamena ricordo nell'ambito di una breve cerimonia che si è svolta nella Sala dei Mappamondi del Rettorato alla presenza del rettore Paolo Mancarella, del prorettore con delega alle attività sportive Marco Gesi e del commissario del Cus Pisa Marco Treggi

Di seguito le medaglie conquistate dagli atleti-universitari del Cus Pisa:

Oro

Francesca Boccia, salto con l’asta

Francesco Gaddini, lotta (categoria 70 chili)

Marco Bonanni, combattimento (categoria -58 chili verdi/blu)

Argento

Eugenia Chauvie, combattimento (categoria terza forma

Bronzo     

Egidio Morelli, combattimento (categoria +80 chili verdi/blu)
Eugenia Chauvie, combattimento (categoria -57 chili verdi/blu) 

 

 

Storia

I Campionati Nazionali Universitari (CNU) si svolgono annualmente in due diverse sessioni, quella invernale per gli sport invernali e quella primaverile per le altre discipline. Sono promossi dal Centro Universitario Sportivo Italiano (CUSI) e organizzati dai vari Centri Sportivi Universitari (CUS). Possono parteciparvi, entro un certo limite di età, tutti gli studenti iscritti a qualsiasi corso di laurea di un’Università riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione. Partecipano anche gli iscritti all’Accademia di Belle Arti e al Conservatorio di Musica.

Nel 1947, ebbero luogo i primi Campionati Nazionali Universitari a Bologna, voluti fortemente dal CUSI per cercare di riscattare la situazione dell’Italia del dopoguerra partendo dallo sport. Dopo tanti anni, grazie al lavoro costante del CUSI, dei singoli CUS e delle federazioni Sportive, i CNU rappresentano il più importante evento sportivo nazionale rivolto al mondo universitario che vede il coinvolgimento di tutti i 51 CUS italiani.

I CNU mettono a confronto i migliori atleti universitari di età compresa tra i 18 ed i 28 anni, ciascuno in rappresentanza del proprio CUS e del proprio ateneo locale, nelle discipline sportive ufficiali, ed in alcune specialità proposte dal comitato organizzatore. I CNU prevedono competizioni in atletica, judo, karate, pugilato scherma, taekwondo, tennis, tennistavolo, tiro a segno, calcio maschile, calcio a cinque maschile, pallacanestro maschile, pallavolo maschile e femminile, rugby a sette maschile; inoltre, ogni Comitato Organizzatore propone alcune discipline supplementari opzionali a titolo promozionale. 

Nell'edizione 2018, svolta in Molise e Taranto, il Cus Pisa ha conquistato 14 medaglie

Annullata l’edizione 2020 dei Campionati Nazionali Universitari

Annullata la 74esima edizione dei Campionati Nazionali Universitari, nella loro sessione primaverile, che si sarebbe dovuta svolgere a Torino dal 22 al 31 maggio 2020. La decisione è stata presa dalla giunta del Cusi (Centro universitario sportivo italiano), rappresentata dal presidente Antonio Dima, e dal Centro Universitario Sportivo torinese, rappresentato dal presidente Riccardo D’Elicio, come ente organizzatore, in seguito al perdurare dell’emergenza legata all’epidemia da coronavirus, tenendo conto delle misure emanate dall’amministrazione statale e dagli enti locali. Inoltre non è possibile al momento stabilire con certezza quando termineranno le restrizioni vigenti, in particolare per quanto riguarda l’organizzazione di manifestazioni sportive. Queste le parole del presidente torinese: “E’ stata una scelta dura da prendere ma inevitabile vista la situazione, in evoluzione ma comunque difficile, che sta affrontando la nostra città, il nostro Paese e il mondo intero. Sicuramente quando ci saranno le condizioni il Centro universitario sportivo torinese si ricandiderà per portare nella nostra città questa stupenda manifestazione, probabilmente nel 2022 visto che nel 2021 sono già stati assegnati a Cassino. L’evento avrebbe messo in grande risalto la nostra città e il nostro territorio, tutto questo grazie allo sport universitario; sarebbero arrivati oltre 4mila partecipanti da tutta Italia, tra atleti, tecnici e dirigenti accompagnatori, impegnati in 21 discipline differenti, provenienti da 50 Cus in rappresentanza del sistema universitario sportivo italiano. Sono sicuro che, quando sarà passato questo terribile momento, lo sport sarà uno dei fattori di rinascita per tutti noi”.