Corsi Polidisciplinari

 Inizio corsi Junior inverno 2019 -2020

Lunedì 16 Settembre 2018

Nell’età compresa tra 4 e 11 anni le capacità motorie di un bambino hanno i più ampi margini di crescita. Più queste vengono sollecitate, più l’allievo ne beneficerà, una volta adulto. E’ la ricchezza delle opportunità di sperimentazione attiva e variata proposte attraverso il gioco ciò che getta le basi migliori per gli apprendimenti motori ed è anche, nello stesso tempo.  

Le fasi del progetto polidisciplinare possono essere riassunte in tre diversi momenti:

 

Da 4 a 5 anni dove è fondamentale lo sviluppo degli schemi motori di base (correre, saltare, lanciare, afferrare, rotolare, ecc.) ma anche la capacità di ascoltare e capire le indicazioni dell’istruttore. "BABY SPORT - educazione motoria di base";

Da 6 a 8/9 anni gli allievi passano in rassegna tutti gli sport, attraverso moduli consecutivi di ognuno, sperimentando così con il gioco una amplissima varietà di gesti. "GIOCO SPORT" - polidisciplinari di base”.

Esercitazioni di vari sport: atletica, basket, pallavolo, hockey su prato, rugby, calcio, danza e ginnastica. La stagione sportiva (che coincide con quella scolastica) è divisa in periodi, ognuno dei quali dedicato ad una attività sportiva.

Da 8/9 a 11 anni si possono definire meglio le capacità coordinative e si possono gettare le basi per l’apprendimento corretto di tecniche di movimento più complesse e più orientate verso uno degli sport proposti nella fase precedente: ecco quindi le “SCUOLE DI SPORT”,  che però non possono ancora essere una “specializzazione” vera e propria: viene proposto il percorso che, pur mantenendo la pratica di vari sport, inizia a dare un indirizzo verso uno di questi, per accompagnarli con gradualità verso la scelta definitiva, senza l’obbligo di esser da subito piccoli campioni, senza il pensiero della gara.

Le Scuole di Sport rappresentano la continuità con le sezioni agonistiche e gli allenamenti vengono sviluppati in collaborazione con queste.

Si può scegliere tra: SCUOLA ATLETICA, SCUOLA KARATE, SCUOLA BASKET, SCUOLA HOCKEY, SCUOLA CALCIO, SCUOLA PALLAVOLO, SCUOLA RUGBY, SCUOLA TENNIS, SCUOLA GINNASTICA RITMICA.

 

Inoltre, per il calcio:

Le attività del nuovo polo calcistico e l’intero progetto didattico-sportivo si svolgeranno in collaborazione con il Centro Tecnico di Tirrenia, agenzia formativa per il calcio giovanile e dilettantistico costituita dal Comitato regionale della Lega Nazionale Dilettanti e dal settore giovanile e scolastico della Toscana della Federazione italiana giuoco calcio, con cui il Cus Pisa e il Cus Junior hanno recentemente firmato un'intesa. Dalla collaborazione tra il Centro universitario sportivo pisano, il Cus Junior - il settore polidisciplinare del
Cus Pisa dedicato ai bambini dai 4 agli 11 anni - e la società calcistica Gello 2004, nasce una nuova scuola calcio con l’obiettivo di formare i giovani talenti del futuro ed accompagnare i più piccoli nella loro crescita, sportiva e non, attraverso i valori dell’aggregazione, del fair-play e della solidarietà.

Primi calci (2012) (partecipazione al Campionato FIGC);

Primi calci (2011) (partecipazione al Campionato FIGC);

Pulcini (2010) (partecipazione al Campionato FIGC);

Pulcini (2009) (partecipazione al Campionato FIGC);

 

    

  IL DOPOSCUOLA SPORTIVO NELLE PALESTRE SCOLASTICHE ISTITUTO GALILEI

    

 


  

                

 

 

Download allegati: